Seguici    
Accedi
 

Cerami: Quando ho cominciato c`era ancora la fame

Vincenzo Cerami racconta i suoi difficili inizi. Si usciva dalla guerra, c'era ancora il ricordo della fame. Lui scelse di puntare sull'arte, fidandosi del proprio talento ma nutrendo sempre forti dubbi su questo. Tutta la sua poetica è legata alla città di Roma.

"Io sono intellettuale nè più nè meno di tutti gli altri cittadini del mondo".

Vincenzo Cerami è nato a Roma il 2 novembre 1940 e qui è morto il 17 luglio 2013. Scrittore, giornalista, sceneggiatore, saggista, drammaturgo e poeta, è stato candidato all'Oscar nel 1999 per aver sceneggiato La vita è bella con Roberto Benigni.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo