Seguici    
Accedi
 

.salute - Puntata 11. Lo Chef Ricercatore

 

In questa puntata di .salute impariamo che un’alimentazione corretta può essere un mezzo efficace di prevenzione e contrasto di malattie come i tumori. Esistono infatti cibi come frutta e verdura che rappresentano degli ottimi alleati della nostra salute, poichè contengono molecole protettive per tipi specifici di malattie.

Per approfondire quest’aspetto dell’educazione alimentare, nell’ambito del percorso Scuola Cibo del Miur, gli studenti dell’Istituto ‘Andrea Mantegna’ di Brescia hanno partecipato al progetto “Lo Chef ricercatore”, attivato dall’IFOM, Istituto di Eccellenza per l’Oncologia Molecolare di Milano. I ragazzi hanno perciò studiato un menù gustoso e sano realizzato con i prodotti del territorio.

Il contributo di Alessandro Vienna, Docente di Educazione Sanitaria e Alimentare presso l’Università La Sapienza di Roma, ci fornisce il consueto approfondiamo della tematica in questione.

 

La sola alimentazione ricca di frutta e verdura certamente non è sufficiente nella prevenzione di malattie come le diverse tipologie di tumori.

La prevenzione, infatti, è basata su una serie di abitudini fondamentali, come smettere di fumare, cercare di difendersi il più possibile da fattori inquinanti ed ovviamente, da agenti cancerogeni quali virus e radiazioni. Recenti studi, sostenuti fortemente in Italia da Umberto Veronesi, vedono nella limitazione del cibo in generale una strategia a lungo termine per prevenire tumori ed altre malattie. Alzarsi da tavola con un po’ di fame non soltanto previene, com’è ovvio pensare, l’insorgere dell’obesità, ma anche il rischio di tumore, visto che il 30% è causato da ciò che mangiamo.
In questa puntata ci occupiamo in oltre di una nuova disciplina legata all’alimentazione, ossia la nutri genomica che cerca di capire in che modo un alimento interagisca con l’organismo, come ne modifichi il funzionamento, per elaborare un'alimentazione specifica per il profilo genetico di ciascun individuo.