Seguici    
Accedi
 

Bertrand Russell, filosofo pacifista

Un omaggio nel 50° anniversario della sua scomparsa (2 febbraio 1970)

Il 2 febbraio 1970 moriva, all'età di 98 anni, il filosofo e saggista Bertrand Russell. Rai Scuola vuole ricordare il filosofo inglese per il suo impegno di convinto pacifista. In questo filmato di repertorio si ripercorrono gli anni in cui la Gran Bretagna  iniziò a fare esperimenti nucleari per testare la bomba H (1955). Questa decisione provocò, in parte della società civile britannica, un'ondata di sdegno e una decisa opposizione. Tra gli intellettuali che guidarono le proteste c'era anche Bertrand Russell. Le immagini ce lo mostrano mentre interviene nel corso di una manifestazione di piazza a Londra organizzata per sensibilizzare l'opinione pubblica sui pericoli dell'atomica. In quest'occasione Russell rende pubblico l'appello di Albert Einstein, scomparso 9 mesi prima, in cui il "patriarca della fisica moderna" ammonisce sui pericoli di un'escalation innescati dalla corsa agli armamenti atomici.  

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo