Seguici    
Accedi
 

Dialoghi matematici: libertà, tra matematica e poesia

Il rapporto tra matematica e poesia è il tema del quinto incontro dell’edizione 2019 dei Dialoghi Matematici del Mulino, che si svolgerà il 31 marzo 2019 alle ore 11 all'Auditorium Parco della Musica, a cui parteciperanno Umberto Bottazzini, fellow dell’American Mathematical Society, che nel 2015 gli ha attribuito il Whiteman Memorial Prize, Valerio Magrelli, professore ordinario di Letteratura francese all’Università La Sapienza di Roma, insieme al moderatore Pino Donghi.  

“L’essenza della matematica risiede proprio nella sua libertà”. Detto da Georg Cantor suona sorprendente! Sarebbe semmai la poesia, ad apparire al nostro senso comune come libera per definizione, svincolata da qualsiasi obbligo, a suo agio con le contraddizioni e le incoerenze. Prospettiva ingannevole. Se il ritmo è simmetria della poesia, la poesia è musica del linguaggio e, soprattutto, la matematica è poesia dell’universo: kosmos e logos.

La  terza edizione dei Dialoghi Matematici del Mulino è in collaborazione con Fondazione Musica per Roma, con il patrocinio del CNR e del INFN e la media partnership di Rai Cultura e Rai Radio 3.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo