Seguici    
Accedi
 

Giuseppe Lupo, Gli anni del nostro incanto

Sulla copertina de Gli anni del nostro incanto di Giuseppe Lupo (Marsilio) si vede una famiglia su una Vespa a Milano: padre, madre e due figli piccoli. Da questa fotografia prende lo spunto il romanzo ambientato in due tempi: i giorni cui la Nazionale di calcio italiana vince i Mondiali di Spagna e una donna viene ricoverata per la perdita della memoria e gli anni Sessanta in cui la stessa donna girava spensierata per la città con i suoi familiari. Il racconto di due generazioni: la generazione dei padri che hanno fatto entrare l'Italia nella modernità e la generazione dei figli che hanno sentito l'esigenza della contestazione.

 

Giuseppe Lupo è nato ad Atellain Lucania nel 1963 e vive in Lombardia, dove insegna letteratura italiana contemporanea presso l'Università Cattolica di Milano e Brescia. Per Marsilio ha pubblicato L'americano di Celenne (2000), Ballo ad Agropinto (2004), La carovana Zanardelli (2008), L'ultima sposa di Palmira (2011), Viaggiatori di nuvole (2013), Atlante immaginario (2014) e L'albero di stanze (2015). È autore di numerosi saggi e collabora alle pagine culturali del Sole 24 Ore e di Avvenire.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo