Seguici    
Accedi
 

IL TRASIMENO: PAESAGGI E ATTIVITÀ

L’unità audiovisiva mostra le attività economiche e produttive che si svolgono sul lago Trasimeno, la storia della bonifica delle terre circostanti e la continua lotta dell’uomo, sin dai tempi dei romani, per preservare l’equilibrio idrico del lago. Il Trasimeno, infatti, non ha emissari naturali ma è nato da movimenti tettonici, ed è alimentato soltanto dall’acqua piovana. È quindi oggetto di numerose inondazioni e secche periodiche, cui si è cercato di rimediare alimentadolo con torrenti, fossi, canali e persino un emissario artificiale.
Il lago Trasimeno, con la sua superficie di circa centoventotto chilometri quadrati ed una circonferenza di quarantacinque chilometri, è il più esteso dell’Italia centrale e il quarto nell’intero paese. Sullo specchio del lago sorgono tre isole, la Minore, la Polvese e la Maggiore, sulle quali si trovano antichi centri, abitati da pescatori e artigiani, che ne fanno un importante patrimonio storico e culturale.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo