Seguici    
Accedi
 

L` INTESTINO: LA DIGESTIONE

Nelle unità didattiche tratte dal programma La macchina meravigliosa, del 1990, Piero Angela compie un fantastico viaggio all_%_interno del corpo umano, servendosi di modelli, effetti speciali, animazioni e fotografie realizzate con microscopio elettronico.
In questa unità audiovisiva si illustra il viaggio del cibo nella fase intestinale, durante la quale, emulsionato dalla bile e dai succhi pancreatici e del fegato che lo riducono progressivamente in molecola, comincia il percorso della digestione e dell’eliminazione di parti non utili all’organismo. Con andamento circonvolutivo e segmentato, prodotto dal movimento di muscoli involontari, il cibo entra dapprima nell’intestino tenue, che assorbe le sostanze nutrienti attraverso il raffinato meccanismo messo in atto dai villi. I villi diventano più radi nell’intestino crasso, dove invece si genera la flora intestinale composta di batteri per l’eliminazione di ciò che ancora non è stato digerito. Altra funzione svolta dall’intestino crasso è la produzione di vitamine utili all’organismo per la fase finale della digestione.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo