Seguici    
Accedi
 

LE SCIENZE DELLA VITA NEL NOVECENTO. STORIA DELLA SCIENZA

Il ciclo di unità audiovisive dal titolo comune Storia della scienza, tratte dal progetto di Rai Educational Pulsar, propone il racconto, in ordine cronologico, delle radicali trasformazioni introdotte dalla scienza e dalla tecnologia nel corso del Novecento.
Lo scopo è quello di offrire agli insegnanti un supporto didattico che, oltre a sintetizzare i concetti basilari, ponga l'accento su un aspetto spesso trascurato dai libri di testo: la dimensione storica e culturale che ha favorito il progresso scientifico.
La conduttrice Virginie Vassart, in studio, ripercorre brevemente le principali tappe che hanno caratterizzato lo studio della biologia e della genetica tra l'Ottocento e la prima metà del Novecento: la teoria evoluzionistica di Darwin, lo studio del patrimonio genetico, la scoperta del DNA.
L'illustrazione delle varie fasi della ricerca scientifica è accompagnata da materiale fotografico e da disegni schematici.
Oggi, sottolinea la Vassart, il futuro delle scienze della vita è legato alle biotecnologie - basate sulla manipolazione del patrimonio genetico - da anni al centro di un dibattito internazionale che implica problemi di ordine etico.
Su questo tema l'unità offre, in forma di intervista, un contributo di Bernardino Fantini, professore di Storia della medicina presso l'Università di Ginevra. Il docente spiega come ormai la "ricerca di punta" vada sempre accompagnata da una riflessione etica che guardi con particolare responsabilità alle generazioni del futuro.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo