Seguici    
Accedi
 

Stefania Carnevale: “Risorgere dal carcere. La pena come riabilitazione fra ideale e reale”

Intervista Stefania Carnevale, professore associato di Diritto processuale penale all’Università di Ferrara, realizzata da Rai Filosofia durante la 2^ edizione del Kum! Festival, manifestazione diretta da Massimo Recalcati, tenutasi dal 18 al 21 ottobre 2018 presso la Mole Vanvitelliana di Ancona.

Carnevale ci ha parlato del contenuto della sua lectio magistralis, tenuta durante il festival e intitolata “Risorgere dal carcere. La pena come riabilitazione fra ideale e reale”.

 

Stefania Carnevale è professore associato di Diritto processuale penale all’Università di Ferrara, dove insegna Procedura penale e Diritto dell’esecuzione penale. È Garante dei diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Ferrara, co-fondatrice del Laboratorio interdisciplinare di studi sulla mafia e altre forme di criminalità organizzata (MaCrO) dell’Università di Ferrara e membro del collegio docenti del dottorato di ricerca in Studi sulla criminalità organizzata dell’Università di Milano. È componente della Conferenza nazionale dei Delegati dei Rettori ai poli universitari penitenziari istituita presso la CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università italiane). È stata membro della Commissione per la riforma dell’ordinamento penitenziario nel suo complesso costituita presso l’Ufficio Legislativo del Ministero della Giustizia (2017-2018).

Condividi lo speciale